Scrittori in Causa

Informazioni e assistenza legale gratuita per gli autori
di Carolina Cutolo – da Laspro 27 di febbraio 2014

tasti quadrata

Spesso chi scrive ha solo un desiderio: essere pubblicato. A volte, a costo di pagare per farlo o di cedere tutti i propri diritti su quello che è frutto del proprio ingegno e lavoro, accettando clausole scorrette nei contratti o subendo vere e proprie truffe. Il blog Scrittori in Causa (scrittorincausa.blogspot.it) da quattro anni fornisce un servizio di informazione e consulenza legale gratuito. Abbiamo chiesto alla curatrice Carolina Cutolo (autrice di Pornoromantica e Romanticidio, Fandango libri) di parlarcene.

Questo progetto nasce dall’incontro di quattro autori: io, Alessandra Amitrano, Simona Baldanzi e Sergio Nazzaro. Tutti accomunati dalla frustrazione di aver firmato un primo contratto di pubblicazione senza un minimo di coscienza dei propri diritti e dall’essersi imbattuti in un editore che di questo ha approfittato. Ci hanno sottoposto contratti decisamente svantaggiosi, che abbiamo firmato per inesperienza o perché ci era stato detto che si trattava di un contratto standard per esordienti. A nostre spese abbiamo scoperto che lo standard delle convenzioni contrattuali in campo editoriale pone gli autori in una condizione di eccessiva subalternità rispetto all’editore. Nessuno di noi poteva permettersi un avvocato, e ci è sembrato profondamente ingiusto dover pagare un legale per garantirci un minimo di giustizia negli accordi contrattuali, dover pagare un legale per risolvere un contenzioso con un editore inadempiente, dover pagare un legale per farci spiegare quali strumenti ci fornisce la legge e quali sono i nostri diritti. Non esisteva nessun organismo in grado di assistere gli autori gratuitamente, di informarli, di aiutarli ad auto-tutelarsi. Continua a leggere

Annunci