Sosteniamo “Liberi sulla carta” – crowdfunding

Sin dai primissimi numeri di Laspro, cinque anni fa, abbiamo trovato un gruppo di sostenitori in quel della Sabina, dove un gruppo di volontari e volontarie animavano paesi di poche migliaia di abitanti con circoli di lettura, iniziative artistiche e, dal 2009, addirittura una fiera dell’editoria indipendente chiamata Lib(e)ri sulla carta, che è cresciuta tanto in questi anni, mentre il sostegno pubblico all’iniziativa è rimasto poco più che simbolico. Per questo gli organizzatori della manifestazione, tenuta nel borgo dell’abbazia di Farfa in provincia di Rieti, chiedono ora di sostenerla concretamente acquistando quote anche minime dal sito di Produzioni dal basso. A oggi servono 8.620 euro in 62 giorni poi, come scrive Fabrizio Moscato dell’organizzazione, #LiberisullaCarta prenderà forma o sarà un bellissimo ricordo. Questo il testo dell’appello:Stampa

Liberi sulla Carta (o LSC) è un festival letterario e una fiera dell’editoria indipendente. In cinque anni a Farfa, sede della storica abbazia a poco più di mezz’ora da Roma, si sono alternati scrittori, editori, giornalisti e lettori in uno spazio libero, aperto al confronto e totalmente gratuito.

Continua a leggere