Sosteniamo “Liberi sulla carta” – crowdfunding

Sin dai primissimi numeri di Laspro, cinque anni fa, abbiamo trovato un gruppo di sostenitori in quel della Sabina, dove un gruppo di volontari e volontarie animavano paesi di poche migliaia di abitanti con circoli di lettura, iniziative artistiche e, dal 2009, addirittura una fiera dell’editoria indipendente chiamata Lib(e)ri sulla carta, che è cresciuta tanto in questi anni, mentre il sostegno pubblico all’iniziativa è rimasto poco più che simbolico. Per questo gli organizzatori della manifestazione, tenuta nel borgo dell’abbazia di Farfa in provincia di Rieti, chiedono ora di sostenerla concretamente acquistando quote anche minime dal sito di Produzioni dal basso. A oggi servono 8.620 euro in 62 giorni poi, come scrive Fabrizio Moscato dell’organizzazione, #LiberisullaCarta prenderà forma o sarà un bellissimo ricordo. Questo il testo dell’appello:Stampa

Liberi sulla Carta (o LSC) è un festival letterario e una fiera dell’editoria indipendente. In cinque anni a Farfa, sede della storica abbazia a poco più di mezz’ora da Roma, si sono alternati scrittori, editori, giornalisti e lettori in uno spazio libero, aperto al confronto e totalmente gratuito.


Perché il crowdfunding?
Dopo cinque anni è impossibile gestire una manifestazione cresciuta esponenzialmente con le limitate risorse dei volontari che le hanno dato vita nel 2009. La volontà di assecondare ancora questa crescita è frenata dall’apporto largamente insufficiente, sebbene apprezzato, delle Istituzioni. Lo stesso Comune che ospita la manifestazione, tra il 2011 e il 2013 ha contribuito alla realizzazione della stessa con un finanziamento medio poco più che simbolico di mille euro annui.
La scarsità di risorse contrasta con la caratteristica principale di LSC, cioè l’assoluta gratuità di tutti gli appuntamenti e l’accessibilità a prezzi contenutissimi di tutti i servizi ad essa connessi, a partire dagli stand a disposizione degli editori, che grazie a questa scelta non vengono selezionati in base alle loro capacità di spesa.
Come puoi contribuire a LSC’14?
Se hai a cuore il lavoro che abbiamo svolto sinora e la sacca di resistenza che siamo stati in grado di costruire, hai l’opportunità di porre il tuo mattoncino sull’edizione 2014 sostenendo il nostro progetto di crowdfunding sulla piattaforma produzionidalbasso.com. Un’edizione che sarà diversa dalle precedenti, perché più ricca, metterà a frutto l’esperienza maturata in questi anni e cercherà di sfruttare al massimo le potenzialità che la fiera ha dimostrato di poter avere.
Stiamo lavorando per questo, senza rinnegare i nostri princìpi ispiratori, senza cedere ad alcun compromesso sulla qualità del programma né concedere alcuna deroga alla regola dell’assoluta gratuità di tutti gli appuntamenti.
Se ci riusciremo, il merito sarà stato anche (e soprattutto!) tuo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...